Skip to:

Visita ad alcuni luoghi di San Tommaso d'Aquino

Ieri, 20 febbraio, abbiamo potuto visitare il luogo in cui è nato San Tommaso di Aquino, a Roccasecca, a circa 130 km da Roma. Lì si conservano le rovine del Castello della famiglia di Aquino e la prima Chiesa al mondo ad essere dedicata al Santo Dottore a soli due anni dalla sua canonizzazione (1325).

 Roccasecca SSVM St. Thomas Aquinas

Abbiamo anche potuto visitare il Castello di Monte San Giovanni Campano, nelle vicinanze. Anche questo castello apparteneva alla famiglia di San Tommaso, i Conti di Aquino. Lì il Dottore Angelico stette in una specie di «prigione», per quasi due anni, quando era novizio. Sua madre, Teodora, molto dispiaciuta per l'ingresso di suo figlio nell'Ordine dei Domenicani, decise che era meglio «tenerlo a casa»… con l'idea che suo figlio avrebbe cambiato opinione. Dopo due anni, convinta finalmente della vera vocazione di San Tommaso, lo lasciò nuovamente andare coi frati. Qui ebbe luogo l'aneddoto della lotta di San Tommaso per conservare la sua purezza.

 Giovanni Campano SSVM St. Thomas Aquinas

Le stanze dove visse il Santo costituiscono oggi una bella cappella.

Abbiamo potuto pregare in entrambi i luoghi, chiedendo a San Tommaso la grazia di essere suoi fedeli imitatori nella pratica delle virtù e nella ricerca instancabile della verità.