Skip to:

Guida del Pellegrino Con San Giovanni Paolo Magno in Polonia

Cari Amici,

Vogliamo condividere con voi la notizia di una prossima pubblicazione della nostra Famiglia religiosa: un libro della Polonia seguendo le orme di San Giovanni Paolo II nella sua terra natale.

Abbiamo cominciato con questo progetto tenendo conto del rapporto particolare della nostra Famiglia religiosa con questo Santo e con il fine di far conoscere ancora di più la sua straordinaria personalità, specialmente nel periodo previo al suo Pontificato, .

Il libro, oltre ad offrire dati storici, geografici e culturali, fornisce specialmente parole ed opere di Giovanni Paolo II in riferimento al posto che si visita. In questo modo, il libro può essere utile non solo per preparare un pellegrinaggio, ma veramente come fonte di conoscenza ed approfondimento della vita e degli insegnamenti del Santo, soprattutto per la pastorale con i giovani.

Abbiamo l’occasione di utilizzare questo materiale in vista della prossima Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia 2016 e perciò ci troviamo nell’ultima fase della pubblicazione, tenendo conto principalmente dell’aspetto spirituale che un pellegrinaggio di quest’indole dovrebbe rivestire.

Qui troverete una presentazione del Vademecum dove si spiega ancora meglio il motivo che ci ha spinto a farlae l’uso che gli si può dare. Sarà stampata, Dio volendo, in spagnolo, italiano e inglese e ha delle fotografie a colore, mappe, dati utili, ecc.…

Vi invitiamo a diffondere il più possibile la notizia specialmente nelle Diocesi, Parrocchie, gruppi giovanili, scuole, ecc.…

Per fare richieste o per maggiori informazioni potete scrivere a:

-Suor Maria del Pilar:

cel: +39 327 874 5319 (what’s app)

email: m.pilar@servidoras.org

 

-Suor Maria de Montserrat:

cel:+39 338 897 8569 (what’s app/viber)

email: sec.generalicia@servidoras.org

Vademecum del Pellegrino Con San Giovanni Paolo Magno in Polonia

Caro Pellegrino,

Stai per iniziare il tuo cammino sulle orme di san Giovanni Paolo Magno nella sua patria, la Polonia. Ci auguriamo che queste pagine, siano uno strumento per ringraziare il Signore, per il dono concesso alla sua Chiesa e al mondo, nella persona di questo grande Santo. Percorrerai i luoghi legati alla sua vita, una vita che ha avuto come principali protagonisti lo Spirito Santo e Maria Santissima. Speriamo che il contatto con i luoghi che visiterai, siano uno stimolo affinchè tu decida, di lasciarti guidare nella tua vita dall'amore di Dio, fino alla santità.

 

Presentazione del Vademecum del pellegrino

Questo Vademecum è nato dopo un pellegrinaggio realizzato in Polonia nell’anno 2013, seguendo le orme di Giovanni Paolo II, che con la sua vita ci ha dato una testimonianza eloquente della straordinaria ricchezza ricevuta nella sua terra natale. Dopo la visita in questa grande nazione, del suo immenso patrimonio culturale e spirituale, ma soprattutto dei luoghi legati alla grande figura del Papa polacco, ci è sembrato importante offrire questo libro per il beneficio di molte persone. Data la difficoltà della comprensione della lingua polacca per i pellegrini di lingua non-slava, abbiamo visto la necessità di fornire materiale in altre lingue, un compito nel quale abbiamo lavorato con impegno, offrendo un’edizione simultanea in spagnolo, italiano e inglese.

Lo scopo principale di quest’opera, è quello di «aiutare il pellegrino a trovare in ogni posto l’eredità spirituale del Papa Magno». Le numerose citazioni delle sue opere, evidenziate per una lettura più agevole, oltre a presentare il suo prezioso insegnamento, collegano ogni luogo con Giovanni Paolo II.

Senz’altro è Giovanni Paolo II il personaggio polacco più emblematico dei nostri tempi. Tutta la Polonia è orgogliosa di aver dato alla Chiesa un Papa santo, che ha vissuto i difficili tempi storici della sua Patria. Infatti, questa terra profondamente cattolica ha sofferto in una maniera molto particolare la persecuzione, ma è riuscita a mantenere saldi i propri ideali davanti alle ideologie che cercavano di farla rinunciare alle sue radici cristiane più genuine, alla sua cultura e alla sua fede. Karol Wojtyła seppe cooperare con la difesa di questi valori. Il Vademecum cerca di far conoscere i posti collegati alla sua vasta opera di difesa di questi principi, sia come studente ed operario, sia - soprattutto - nel suo compito di pastore delle anime quando era sacerdote e poi quando finalmente è stato nominato arcivescovo di Cracovia.

A tale scopo, il Vademecum contiene informazioni sulle città in cui ha vissuto, ha studiato, ha lavorato, ha insegnato ed ha svolto il suo fecondo ministero sacerdotale ed episcopale. Contiene anche numerosi riferimenti riguardo le visite che ha realizzato nella sua nazione come Papa. Il Vademecum descrive così i principali luoghi collegati a questa grande figura nazionale ed universale, il Papa Magno dei nostri tempi.

Inoltre, per completare questo itinerario spirituale, in ogni luogo si fa menzione dei santi e dei personaggi più importanti, raccontando brevemente qualcosa della loro vita. Sono inoltre disponibili informazioni su alcune città che il pellegrino può conoscere per l'importanza che esse hanno per il popolo polacco e che sono in qualche modo in relazione con San Giovanni Paolo II. Nelle citazioni al piè di pagina si forniscono informazioni che completano il testo principale, con i siti di riferimento che possono essere consultati.

Si propone un itinerario di visite seguendo un ordine cronologico, in base alla vita di Giovanni Paolo II. Il pellegrino può facilmente adattare l’utilizzo di questo Vademecum al percorso che ritiene più opportuno. Per rendere più agevole ciò, abbiamo segnalato con diversi colori le città più importanti.

Per semplificare l'orientamento del pellegrino in ogni città, abbiamo messo sotto ogni luogo, il suo indirizzo. Offriamo anche delle mappe dei luoghi che proponiamo di visitare, il loro utilizzo può risultare molto utile. Alcune immagini illustrano anche le città ed i monumenti descritti.

Infine, vogliamo sottolineare l’importanza che questo Vademecum potrà avere in vista della prossima Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia nel 2016. Noi crediamo che sarà di grande utilità per coloro che desiderano fare di queste Giornate un vero pellegrinaggio nello spirito di Giovanni Paolo II, che ha tanto amato i giovani e dal cielo continua ad intercedere per ognuno di loro.

INTRODUZIONE

Gli elementi contenuti in questo libro per il pellegrino sono raggruppati secondo le principali città legate alla vita di San Giovanni Paolo II in Polonia.

L’obiettivo principale è quello di aiutare il pellegrino a trovare in ogni luogo l’eredità spirituale del Papa Magno. A tal fine, accompagniamo la memoria di ogni luogo con gli stessi scritti che il Santo ci ha lasciato, specialmente nelle sue opere: Memoria e Identità, Dono e Mistero e Alzatevi, Andiamo! e in alcune delle sue omelie che costituiscono un patrimonio di insegnamenti e verità che illuminano le generazioni future. Questi scritti possono essere facilmente seguiti nei riquadri che sono contenuti nell’intero libro.

Il Vademecum contiene anche i dati biografici di numerosi santi della Polonia che hanno svolto un ruolo importante nella vita e nella formazione di San Giovanni Paolo II, alcuni dei quali, sono stati beatificati o canonizzati dallo stesso papa.

Inoltre, sono forniti dettagli storici e artistici dei luoghi visitati che sono strettamente collegati con la profonda vita di fede del grande popolo polacco.

 

INDICE

CRONOLOGIA DELLA VITA DI SAN GIOVANNI PAOLO II 11
I - WADOWICE 14
  Contesto Storico di Wadowice 14
  1 - Museo Municipale – Antica latteria 15
  2 - Casa Paterna di Giovanni Paolo II 15
  3 - Basilica della Presentazione della Santissima Vergine 17
  4 - Municipio e Scuola Maschile 20
  5 - Antica Pasticceria di Karol Hugenhuber 20
  6 - Piazza del Mercato – Piazza Giovanni Paolo II 20
  7 - Santuario di San Giuseppe – Convento dei Padri Carmelitani 21
  8  - Chiesa di San Pietro Apostolo 26
  9 - Caserma del Reggimento di Fanteria 26
  10 - Casa della Cultura 27
II - CRACOVIA 29
  1 - Quartiere Debniki – Casa di Giovanni Paolo II 29
  2 - Chiesa di San Stanislao Kostka dei Salesiani 30
  3 - Casa di Jan Tyranowski 33
  4 - Casa di via Szwedzka 34
  5 - Casa di via Komorowskiego 35
  6 - Il Teatro Rapsodico 35
  7 - Casa Pod Lipkami 36
  8 - Chiesa di San Michele Arcangelo e San Stanislao, vescovo e martire 37
  9 - Basilica Cattedrale di San Stanislao e San Venceslao 38
  10 - Seminario di Cracovia 53
  11 - Casa del Decano e Museo 54
  12 - Università Pontificia Giovanni Paolo II 55
  13 - Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo 56
  14 - Chiesa di San Giuseppe delle Suore Bernardine 56
  15 - Basilica della Santissima Trinità dei Padri Domenicani 57
  16 - Basilica di San Francesco dei Francescani Conventuali 59
  17 - Arcivescovado di Cracovia 61
  18 - Filarmonica di Cracovia – Casa Parrocchiale 69
  19 - Parchi Błonia e Jordana 70
  20 - Università Jaghellonica – Collegium Novum 71
  21 - Cappella Collegiale di Sant’Anna - Resti di San Giovanni Canzio 73
  22 - Basilica della Visitazione della Santissima Vergine Maria 74
  23 - Piazza del mercato – Rynek Głowny 75
  24 - Chiesa di Sant’Adalberto 76
  25 - Basilica di Santa Maria - Chiesa Mariacki 76
  26 - Basilica di San Floriano 79
  27 - Convento dei Padri Carmelitani 83
  28 - Cimitero Rakowicki 86
  29 - Santo fratel Alberto - Santuario del Ecce Homo 88
  30 - Chiesa di San Giuseppe a Podgórze 91
  31 - Santuario della Divina Misericordiaa Cracovia-Łagiewniki 91
  32 - Santuario Giovanni Paolo II e Centro «Non abbiate paura» 96
  33 – L’antica Fabbrica di Bicarbonato «Sołvay» 102
  34 - Zakrzówek 104
  35 - Nowa Huta 105
  36 - Monastero cistercense di Mogila 108
  37 – Le miniere di sale di Wieliczka 109
  38 - Monastero Benedettino di Tyniec 109
  39 - Aeroporto Internazionale Giovanni Paolo II 110
III - NIEGOWIĆ 113
  1 - Chiesa dell’Assunzione della Santissima Vergine Maria 113
IV – KALWARIA ZEBRZYDOWSKA 116
V – AUSCHWITZ 120
VI – CZĘSTOCHOWA 125
  1 - Il Santuario della Madre di Dio di Jasna Góra 125
  2 - Via Crucis di Jasna Góra di Jerzy Duda Gracz 135
VII-VIII-IX I MONTI BIESZCZADY, TATRA ED I LAGHI DELLA MASURIA 138
  1 - La sua Pastorale con i Giovani e la formazione dei laici 139
  2 - Santuario di Nostra Signora di Fatima a Zakopane 142
X – LUBLINO 147
  1 - La Cattedrale di Lublino 148
  2 - La Torre Trinitaria 151
  3 - Piazza del mercato 151
  4 - Il Convento dei Domenicani 151
  5 - Castello reale e Cappella della Santissima Trinità 152
  6 - Porta di Cracovia 153
  7 - Università cattolica di Lublino (KUL) 153
  8 - Campo di sterminio di Majdanek 158
XI – CITTÀ DELL’IMMACOLATA - SAN MASSIMILIANO KOLBE 160
XII - VARSAVIA 163
  1 - Parrocchia di San Stanislao Kostka – Beato Jerzy Popiełuszko 166
  2 - Cattedrale di Varsavia 174
  3 - Castello Reale 181
  4 - Palazzo Arcivescovile di Varsavia - Palazzo di Borch 181
  5 - Chiesa di Sant’Anna 182
  6 - Convento delle Suore Orsoline 185
  7 - Biblioteca dell’Università di Varsavia 185
  8 - Palazzo Presidenziale 185
  9 - Piazza Piłsudskiego o Piazza della Vittoria 186
  10 - Museo-Collezione Giovanni Paolo II 190
  11 - Convento delle Suore della Madre di Dio della Misericordia 190
  12 - Museo della Prigione di Pawiack 191
  13 - Chiesa di Tutti i Santi 191
  14 - Tempio nazionale della Divina Provvidenza 193
XIII – LICHEŃ STARY 195
  1 - Santuario della Madonna di Licheń 195
XIV – GIETRZWAŁD 202
  Santuario di Nostra Signora di Varmia 202
APPENDICE 206
Via Crucis del Cardinale Wojtyła 207
Omelia del Santo Padre Giovanni Paolo II – Millenario dell’arcidiocesi di Cracovia 217
Dati utili per preparare il pellegrinaggio 226