Skip to:

Consacrazione delle Serve del Signore al Sacro Cuore di Gesù

Oggi, 23 luglio 2016, la M. María Corredentora Rodríguez ha consacrato l’Istituto al Sacro Cuore di Gesù.

Al termine dell’ora di Adorazione Eucaristica e della preghiera dei Vespri, nella Cappella delle Figlie di Cristo Re, la M. Corredentora, in ginocchio davanti al Santissimo Sacramento esposto, ha letto la formula di consacrazione dell’Istituto al Sacro Cuore di Gesù. Al canto della Salve Regina e ad un Padre Nostro per i fedeli defunti della nostra Famiglia Religiosa, sono seguite le Litanie Solenni in onore del Sacro Cuore. In questo modo, il nostro Istituto, le sue opere e ciascuna delle Serve del Signore, sono state affidate al Cuore di Cristo, dal quale scaturiscono raggi di luce e di misericordia, fonte di benedizioni e di grazie.

Nella Buona Notte, che ha fatto riferimento all’atto di consacrazione appena compiuto, la M. Corredentora ha ricordato quello che dicono le nostre Costituzioni: «non dobbiamo mai smettere di considerare tutto il tesoro inesauribile delle virtù del Cuore ipostatico di Gesù. Contemplare questa sorgente ricchissima e non volerne uscire, deve essere il marchio di onore, il distintivo del nostro Istituto» (Direttorio di Spiritualità, 75).

Viva il Cuore di Gesù, nostro Re e nostro Padre!